Attivita’ Clinica

Sono un Medico-Chirurgo specializzato in Medicina Interna e Nefrologia.  La La Medicina Interna e’ quella branca  della Medicina che si occupa del paziente complesso nella sua interezza e per tutti i suoi aspetti patologici. La nefrologia si occupa invece di malattie dei reni e dell’apparato escretore.

Nel  mio lavoro quotidiano mi occupo principalmente di pazienti affetti da IPERTENSIONE ARTERIOSA. Le basi culturali di internista e nefrologo mi hanno permesso di conoscere e studiare (con ricerche specifiche) l’ipertensione arteriosa ma soprattutto, la persona affetta da ipertensione arteriosa nella sua interezza e con tutte le sue problematiche.  Spesso il paziente iperteso e’ anche diabetico, ipercolesterolemico, presenta insufficienza renale o ha sofferto di infarto del miocardio. Negli anni ho imparato che e’ impossibile isolare e curare una singola malattia senza creare conflitti che gli altri trattamenti o peggiorare i sintomi delle malattie che accompagnano l’ipertensione arteriosa.
Per oltre 20 anni ho diretto il Centro per la Diagnosi e la Cura dell’Ipertensione Arteriosa presso l’Ospedale di Piacenza.

Da circa un anno, come delegato della  Società’ Italiana di Ipertensione Arteriosa (SIIA: https://siia.it/) seguo pazienti ipertesi o con problematiche nefrovascolari, cardiovascolari e dismetaboliche nel mio Ambulatorio (Via Poggi 1, tel 3471472469, e.mail: g.53crippa@gmail.com) e collaboro con altre strutture (Centro REDI, Studio Medico IMAGING).
Tra le indagini svolte direttamente nello studio ricordo:  Monitoraggio Pressione Arteriosa di 24 ore, Monitoraggio Breve della  Pressione Arteriosa (BpTRU, AOBP), ECG,  Tonometria Arteriosa (PWV e Pressione Arteriosa Centrale),  diagnostica endocrinologica dell’ipertensione.

Da parecchi anni, in collaborazione con i medici Ostetrici, seguo le  pazienti con Ipertensione Gestazionale  ed Ipertensione in Gravidanza, situazione a volte particolarmente impegnativa e complessa per i rischi connessi a questa condizione.

Altro campo di interesse e’ quello dell’Ipertensione Arteriosa Resistente, situazione nella quale, nonostante l’uso di più’ farmaci antiipertensivi, non si riesce ad ottenere un adeguato controllo dei valori pressori se non attraverso strategie terapeutiche multifarmacologiche ed anche non farmacologiche.

Curriculum Vitae

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scorrendo la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Comunque è sempre possibile rifiutare il consenso disattivando l'uso dei cookies nel pannello dedicato di ciascun browser (Firefox, Internet Explorer, Chrome, Safari, Opera, ecc...). maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi